Tag Archives : giochi

Giochi con la musica

È arrivato il freddo ed è ora di usare la fantasia per creare, per esempio, fantastici giochi con la musica da fare in casa con gli amichetti. Eccone alcuni…buon divertimento!

Balla con il giornale

Tipo di gioco:  movimento
Materiale: fogli di giornale e musica
Età: 8- 12 anni
Giocatori: più di uno
Spazio: aperto o chiuso

Distribuiamo per ciascun giocatore un foglio di giornale. Quando c’è  la musica balliamo sventolando il giornale, quando blocchiamo la musica, il giornale va messo sotto i piedi; ogni volta il giornale va piegato, e quando lo poggiamo in terra diventa sempre più difficoltoso poggiarci sopra i piedi( alla fine arriviamo a stare in punta di un piede). Il gioco termina quando diventa impossibile piegare ancora il giornale. Mostriamo ogni volta come piegarlo. Possiamo decidere se facciamo il gioco ad eliminazione, coinvolgiamo sempre anche chi non gioca dandogli magari un ruolo di assistente.

—————————–

Scappa pesciolino

Tipo di gioco: movimento
Età: 3 – 7 anni
Materiale: stereo con musica
Giocatori: più di sei
Spazio: aperto o chiuso

Due bambini si danno entrambi le mani e formano una specie di rete che si alza e si abbassa. Gli altri si dispongono in fila indiana, sono i  pesciolini. Spieghiamo che quando ascoltiamo la musica i pesciolini  passano sotto la rete, come questa viene interrotta, la rete si abbassa ed il pesciolino preso si trasforma per magia in parte di questa.  Il gioco riprende. Alla fine si forma una rete grandissima finchè rimangono solo due  pesciolini, i vincitori.

—————————–

Conquista il posto

Tipo di gioco:  movimento
Età: 3 – 12
Materiale: dischi di cartone o piccoli cerchi e stereo con musica
Giocatori: più di cinque
Spazio: chiuso

Questo è un gioco molto semplice e divertente, mettiamo dei dischi di cartone a cerchio. Prepariamo la musica. Facciamo disporre i giocatori a cerchio intorno ai dischi  e spieghiamo le regole. Con la  musica giriamo intorno ballando, senza musica dobbiamo occupare un posto.
Ogni volta, alla fine del giro, togliamo un cerchio, fin quando ne rimane solo uno ed i giocatori di conseguenza sono due, chi conquista l’ultimo cerchio vince il gioco.
Consiglio: quando iniziate il gioco, di lasciare la prima volta tutti i cerchi  in modo che, almeno all’inizio tutti possono conquistare un posto, ogni volta che un concorrente viene eliminato,  possiamo renderlo parte attiva  facendoci aiutare togliendo i cerchi, controllando il gioco e spengendo ed accendendo lo stereo ( quando lo comunichiamo noi ) e questo via via assegnando i ruoli se qualcuno vuole fare qualche cosa, altrimenti si sta intorno magari ballando.
Se i giocatori sono tanti facciamo durare poco la musica ad ogni giro, se sono pochi un pochino di più.
Possiamo farli anche ballare proponendo dei movimenti mentre girano per rendere il gioco ancora più divertente.
Un’alternativa ai dischi  di cartone sono le  sedie.

Giochi da fare in spiaggia per bambini

ABBIAMO SELEZIONATO PER VOI ALCUNI DIVERTENTISSIMI GIOCHI DA FARE IN SPIAGGIA PER BAMBINI DAI 3 AI 7 ANNI!

La torre di sabbia

I bambini preparano una piccola montagna di sabbia (la torre) e vi piantano in cima un bastoncino lungo una ventina di centimetri, facendolo sporgere per circa metà della sua lunghezza. I giocatori, a turno, devono togliere un po’ di sabbia (tanta o poca, a loro scelta) dalla torre, cercando di non far cadere il bastoncino per non venir eliminati. Ogni volta che qualcuno esce dal gioco, la torre di sabbia viene ricostruita. L’ultimo a restare in gioco è il vincitore!

Tesoro nella sabbia

I bambini delimitano un quadrato di spiaggia di circa un metro di lato. All’interno del quadrato vengono seppelliti da un genitore una ventina di oggetti di dimensioni differenti (biglie, conchiglie, fermagli, monete…). A ogni oggetto è assegnato un punteggio da uno a dieci, decrescente col crescere delle dimensioni dell’oggetto. I giocatori vengono bendati e hanno tre minuti di tempo per trovare il maggior numero di oggetti possibile. Vince il giocatore che ottiene il punteggio più alto!

La sabbia brucia

Ogni bambino deve a vere a disposizione un secchiello che  viene messo nella sabbia, a tre passi dalla striscia di spiaggia bagnata dalle onde. I giocatori devono cercare di riempirlo trasportando l’acqua dal mare con le mani. Il gioco si può ripetere più volte trasportando ogni volta l’acqua con un mezzo diverso: una spugna, uno scolapasta, un costume da bagno, un cucchiaio etc. Vince chi riesce a mettere più acqua nel suo secchiello!

Passa il secchio

Si formano tante file quante sono le squadre. Il bambino più vicino sta in riva al mare e riempie un piccolo secchiello e lo passa agli altri. Il passaggio deve avvenire in modi “strani”, (sopra la testa o sotto le gambe) L’ultimo riempirà una bacinella. Vince la squadra in 5 minuti mette più acqua nella bacinella.

Passami l’acqua

Si dividono i bambini in due o più squadre di pari numero. Le squadre si dispongono in fila indiana, lasciando circa un metro di distanza tra un ragazzo e l’altro. Di fronte alla fila va posizionato un secchio colmo di acqua, e in fondo alla fila va posizionato il bicchiere vuoto. Al via, il primo bambino di ogni squadra chiude le mani a coppa e le immerge nel secchio pieno d’acqua, cercando di raccoglierne il più possibile. Tenendo le mani ben chiuse, porta l’acqua al secondo giocatore della fila, che a sua volta terrà le mani a coppa, e così via fino all’ultimo componente della fila. L’ultimo bambino deve versare l’acqua (quella che è rimasta dai vari passaggi) all’interno del bicchiere vuoto. Vince la squadra che per prima riempie il proprio bicchiere!

Buon divertimento!

Tutorial festa a tema Frozen – 2

Tua figlia quest’anno ha scelto come tema per la sua festa di compleanno: la principessa Elsa del cartone animato Frozen? Allora segui i nostri tutorial festa a tema Frozen: come organizzare una perfetta festa di compleanno!

TUTORIAL N°2: come far divertire i bambini in una festa di compleanno con tema Frozen.

Nel primo tutorial vi abbiamo dato delle idee sulla creatività e sui laboratori da far fare agli invitati. Vai all’articolo “Tutorial festa a tema Frozen”.

Con questo secondo tutorial vi daremo delle idee su come far divertire i bambini in una festa di compleanno a tema Frozen: dividi gli invitati in due squadre, la squadra Elsa delle femminucce e la squadra Olaf dei maschietti e poi mettile alla prova con simpatiche competizioni:

  1. PRIMA PROVA: distribuisci a ciascuna squadra una copia del poster che trovi qui accanto (cliccaci sopra e scarica i file)
    giochi festa a tema Frozen

    e che raffigura tutti i personaggi del cartone! La squadra che per prima individua le differenze vince!

  2. SECONDA PROVA: un gioco ispirato al simpatico Olaf, perché non farli scatenare con una guerra di palle di neve?! Puoi fare delle palline di neve usando semplicemente l’ovatta oppure la neve finta che puoi trovare in qualsiasi negozio di cartoleria. Distribuisci ad ogni bambino una palla di neve, con una corda dividi i campi delle due squadre, al tuo via i bambini cominceranno a tirarsi le palline di neve, mentre allo stop devono fermarsi e la squadra che ha il maggior numero di palline sul suo campo ha perso!

Non perdere il prossimo tutorial!