Giochi con la musica

È arrivato il freddo ed è ora di usare la fantasia per creare, per esempio, fantastici giochi con la musica da fare in casa con gli amichetti. Eccone alcuni…buon divertimento!

Balla con il giornale

Tipo di gioco:  movimento
Materiale: fogli di giornale e musica
Età: 8- 12 anni
Giocatori: più di uno
Spazio: aperto o chiuso

Distribuiamo per ciascun giocatore un foglio di giornale. Quando c’è  la musica balliamo sventolando il giornale, quando blocchiamo la musica, il giornale va messo sotto i piedi; ogni volta il giornale va piegato, e quando lo poggiamo in terra diventa sempre più difficoltoso poggiarci sopra i piedi( alla fine arriviamo a stare in punta di un piede). Il gioco termina quando diventa impossibile piegare ancora il giornale. Mostriamo ogni volta come piegarlo. Possiamo decidere se facciamo il gioco ad eliminazione, coinvolgiamo sempre anche chi non gioca dandogli magari un ruolo di assistente.

—————————–

Scappa pesciolino

Tipo di gioco: movimento
Età: 3 – 7 anni
Materiale: stereo con musica
Giocatori: più di sei
Spazio: aperto o chiuso

Due bambini si danno entrambi le mani e formano una specie di rete che si alza e si abbassa. Gli altri si dispongono in fila indiana, sono i  pesciolini. Spieghiamo che quando ascoltiamo la musica i pesciolini  passano sotto la rete, come questa viene interrotta, la rete si abbassa ed il pesciolino preso si trasforma per magia in parte di questa.  Il gioco riprende. Alla fine si forma una rete grandissima finchè rimangono solo due  pesciolini, i vincitori.

—————————–

Conquista il posto

Tipo di gioco:  movimento
Età: 3 – 12
Materiale: dischi di cartone o piccoli cerchi e stereo con musica
Giocatori: più di cinque
Spazio: chiuso

Questo è un gioco molto semplice e divertente, mettiamo dei dischi di cartone a cerchio. Prepariamo la musica. Facciamo disporre i giocatori a cerchio intorno ai dischi  e spieghiamo le regole. Con la  musica giriamo intorno ballando, senza musica dobbiamo occupare un posto.
Ogni volta, alla fine del giro, togliamo un cerchio, fin quando ne rimane solo uno ed i giocatori di conseguenza sono due, chi conquista l’ultimo cerchio vince il gioco.
Consiglio: quando iniziate il gioco, di lasciare la prima volta tutti i cerchi  in modo che, almeno all’inizio tutti possono conquistare un posto, ogni volta che un concorrente viene eliminato,  possiamo renderlo parte attiva  facendoci aiutare togliendo i cerchi, controllando il gioco e spengendo ed accendendo lo stereo ( quando lo comunichiamo noi ) e questo via via assegnando i ruoli se qualcuno vuole fare qualche cosa, altrimenti si sta intorno magari ballando.
Se i giocatori sono tanti facciamo durare poco la musica ad ogni giro, se sono pochi un pochino di più.
Possiamo farli anche ballare proponendo dei movimenti mentre girano per rendere il gioco ancora più divertente.
Un’alternativa ai dischi  di cartone sono le  sedie.